Il Gran Premio del Giappone 2019 è stata la diciassettesima prova della stagione 2019 del campionato mondiale di Formula 1. Il danese è uscito alla stessa curva di Kubica, dopo un testacoda, ma a differenza del polacco, può ripartire per tornare al box, anche se con gli alettoni danneggiati. Per vincere il sesto titolo consecutivo, la scuderia tedesca deve ottenere 14 punti su quella italiana. Alexander Albon sale fino alla seconda posizione. by Redazione In24. Alla ripartenza della Q1 Pierre Gasly fa fermare il tempo sull'1'29"614, poco davanti al compagno di team Daniil Kvjat, mentre risultano più staccate le Racing Point e le Alfa Romeo. Nella sessione di qualifica[19] si è avuta questa situazione: In grassetto sono indicate le migliori prestazioni in Q1, Q2 e Q3. Dietro alle vetture italiane si sono posizionate le Red Bull Racing. Alle spalle dello spagnolo ci sono Albon, Ricciardo e Leclerc. Il compagno di scuderia, Sebastian Vettel, è terzo. Il Gran Premio del Giappone 2019 è stata la diciassettesima prova della stagione 2019 del campionato mondiale di Formula 1. Milano, 1 ottobre 2019 – La FIA ha comunicato a Pirelli il numero di set di pneumatici e mescole scelti da ciascun pilota per il Gran Premio del Giappone (11-13 ottobre). I piloti si lanciano per un ultimo tentativo: si migliorano le McLaren e i due piloti francesi Gasly e Grosjean, a differenza delle Alfa Romeo, che restano indietro. Leclerc è più rapido di Vettel, nel primo settore, e anche Verstappen migliora il suo tempo nel primo tratto, prima che Vettel ribassi ancora il tempo fatto da Leclerc. Vettel conquista la sua cinquantasettesima pole position nel mondiale di Formula 1, la quinta consecutiva per la Ferrari, la prima per la scuderia italiana a Suzuka dal 2006. Un giro dopo è il turno per Sainz Jr., che passa alle medie. Per la Ferrari è la sessantaquattresima prima fila monopolizzata con le sue vetture; ciò le permette di raggiungere la Mercedes in testa in questa classifica.[18]. Sebastian Vettel ha conseguido la Pole Position en la clasificación del GP de Japón. Ciò permette al messicano di restare classificato nei punti. Il monegasco, sesto all'arrivo, scala di una posizione. Più staccate sono risultate le Ferrari, che non potendo più contare sulla sessione del sabato, già annullata, hanno maggiormente testato le soluzioni da portare in gara. Questi articoli erano etichettati con '2019 Belgian Grand Prix' nella Redazione di Pirelli 2019 Japanese Grand Prix, Sunday – LAT Images. Scrivo per chiedere suggerimenti su dove reperire foto del veicolo che ora vorrei riprodurre, ovvero l'hospitality dell'Alfa Sauber del 2018 o 2019 che vedete nell'allegato. Il ferrarista, con una vettura dotata di una buona velocità di punta, sfruttando anche il DRS di qualche doppiaggio, riesce a resistere agli attacchi del pilota della Mercedes. FORMULA 1 JAPANESE GRAND PRIX 2021. La Renault avvisa Hülkenberg alla radio, di un guaio al cambio, costringendolo così ad interrompere le qualifiche. In Giappone sarà chiamato a completare il percorso del suo diventare prima ferrarista e poi pilota vincente. Vettel attende due giri, per la seconda sosta: il tedesco monta gomme medie, rientrando in pista terzo, alle spalle del duo Mercedes. Gran Premio degli Stati Uniti 2021. Esce quindi il Gran Premio di Germania. [12] Qualora la situazione dovesse essere critica anche alla domenica mattina, tale da costringere ad annullare le qualifiche, i commissari hanno comunicato che la griglia di partenza sarebbe determinata dal risultato della seconda sessione di prove libere del venerdì.[13]. All'ultimo giro Sergio Pérez esce di pista alla prima curva, dopo un contatto con Pierre Gasly, dovendo abbandonare la gara. [4], La Federazione Internazionale dell'Automobile stabilisce che i piloti potranno utilizzare il Drag Reduction System solo sul rettilineo dei box, con punto per la determinazione del distacco fra piloti indicato prima della curva 16. Pole Il pilota Sebastian Vettel ha avuto una brutta partenza con la Ferrari e ha visto il pilota della Mercedes Valtteri Bottas, che partiva dalla terza posizione volando oltre per il comando. Sebastian Vettel ha chiuso col terzo tempo, a quasi un secondo dal tempo di Bottas. Gran premio del Giappone 2021. Concludono il giro le due McLaren, che si portano al settimo e ottavo posto. He started from P3 and won his 6th F1 race in Suzuka. GP GIAPPONE F1 2017 - Venerdì 6 Ottobre 2017 - LIBERE II Pos. [22] Al ferrarista vengono anche tolti due punti sulla Superlicenza. Il 4 ottobre il Consiglio Mondiale della FIA approva il calendario per la stagione 2020: le gare sono 22, nuovo record, con l'esordio del Gran Premio del Vietnam, da tenersi ad aprile, e il ritorno del Gran Premio d'Olanda, da disputarsi a maggio. Il tedesco ferma subito la sua monoposto, ma ciò lo penalizza alla partenza, tanto che viene superato da Valtteri Bottas, partito terzo. La prima fase è presto interrotta con bandiera rossa per un'uscita di pista di Robert Kubica all'ultima curva. [24] La scuderia di Enstone decide di non ricorrere alla Corte d'Appello, accettando il giudizio dei commissari sportivi.[27]. Dopo la gara è stato annunciato che la FIA ha commesso un errore con il sistema di finitura. Toro Rosso: Naoki Yamamoto debutta a Suzuka a 31 anni! Related Posts. Suzuka, Giappone. 2001-2020 © F1-Fansite.com. All'inizio della Q3 Valtteri Bottas fa segnare 1'27"696, battuto però da Charles Leclerc per un decimo, e poi da Sebastian Vettel che, con 1'27"212, fa segnare il nuovo record della pista. Da determinare Da determinare. 2019 Japanese Grand Prix – Sunday. Dopo un primo tentativo di tutti i piloti, Sainz Jr., Räikkönen, Norris e Grosjean completano la top 10, con le Toro Rosso di Gasly, Kvjat e l'Alfa Romeo di Antonio Giovinazzi, a due decimi dal decimo tempo, ultimo utile per entrare nella fase decisiva. Gran Premio del Giappone 2015 930º GP del Mondiale di Formula 1 Gara 14 di 19 del Campionato 2015: Data 27 settembre 2015: Nome ufficiale XLII Japanese Grand Prix Luogo Suzuka International Racing Course: Percorso 5,807 km / 3,608 US mi Pista permanente Distanza 53 giri, 307,471 km/ 191,054 US mi: Clima Sereno Risultati La gara, corsa domenica 13 ottobre 2019 sul circuito di Suzuka, è stata vinta dal finlandese Valtteri Bottas su Mercedes, al suo sesto successo in carriera. Bottas ha reagito e ha bucato anche un giro dopo per passare a pneumatici medi. Leclerc si ferma per la terza volta al giro 47, per montare pneumatici soft. Il finlandese era 37 secondi dietro il suo compagno di squadra quando è tornato in pista. A causa di ciò, le posizioni finali di arrivo dei due piloti della scuderia francese sono soggette a conferma da parte dei commissari sportivi. Il Red Bull filato e Verstappen, ma in grado di tornare in pista su P18. Approfitta dei termini di pagamento flessibili che mettiamo a tua disposizione. [26] L'udienza, tenutasi a Ginevra il successivo 23 ottobre, accoglie il ricorso presentato dalla Racing Point. È partito dalla terza posizione e ha vinto la sua sesta gara di F3 a Suzuka. Bottas, sempre in testa, riesce ad ampliare il margine di vantaggio sul tedesco. Ven-Dom. La sessione ha visto le scuderie cercare la prestazione sul giro, in quanto è possibile che, per il peggioramento delle condizioni meteorologiche, non venga disputata la sessione di qualifica, e che perciò vengano tenuti validi i tempi della sessione del pomeriggio del venerdì.[15]. Non passano alla Q2, oltre all'australiano e agli incidentati Magnussen e Kubica, anche Pérez e Russell. I piloti della Mercedes si migliorano, in seguito, cogliendo secondo e quarto crono. Tutti i diritti riservati. Valtteri Bottas won the 2019 Japanese F1 GP. [9], Da questa gara, ritorna sulle vetture della Scuderia Ferrari il marchio Mission Winnow, che era stato usato precedentemente anche in Bahrein, Cina, Azerbaigian, Spagna e Monaco, ma rimosso in Australia e a partire dal Canada fino alla gara precedente, per evitare l'accusa di pubblicità indiretta ad una marca di sigarette. Le due Red Bull Racing di Verstappen e Albon seguono a sette e otto decimi, rispettivamente, davanti al duo della McLaren Sainz Jr. e Norris, staccati di due secondi dal tempo di Vettel. Grazie ai risultati della gara, la lotta per il titolo piloti è riservata soltanto ai due piloti della Mercedes, rendendo così la scuderia tedesca l'unica squadra nella storia della Formula 1 a vincere sei titoli piloti consecutivi. Biglietto valido per 2 o 3 giorni di gara Situato sopra i garage delle scuderie sul rettilineo principale (coperto) - … 2020 f1 suzuka. Il pilota della Mercedes Valtteri Bottas va al comando con 1'29"413, prima che Max Verstappen abbassi il limite a 1'28"754, mentre anche Carlos Sainz Jr. si piazza davanti alle Mercedes. L'indirizzo email non verrà pubblicato. Quello vero, purtroppo, talmente violento e spaventoso da costringere gli organizzatori ad annullare l’intero programma della giornata di sabato. [2], Il campionato riservato ai piloti è ancora aperto anche se potrebbe essere matematicamente vinto da un pilota della Mercedes. 13 Ottobre 2019. in Motori. Suzuka, Giappone. Posti a sedere nel Paddock Club™ di Formula 1. Bottas, 2. Nel corso del secondo giro la bandella dell'alettone di Leclerc si stacca, colpendo la vettura di Hamilton, che può proseguire. Charles Leclerc è penalizzato di 15 secondi sul tempo di gara: cinque secondi per l'incidente avvenuto al via con Max Verstappen e 10 secondi per aver guidato in condizioni non di sicurezza dopo la collisione. Gran Premio del Giappone 2012 873º GP del Mondiale di Formula 1 Gara 15 di 20 del Campionato 2012: Data 7 ottobre 2012: Nome ufficiale XXXIX Japanese Grand Prix Luogo Suzuka International Racing Course: Percorso 5,807 km / 3,608 US mi Pista permanente Distanza 53 giri, 307,471 km/ 191,054 US mi: Clima Soleggiato Risultati Un giro dopo si ferma Vettel, che opta per le soft, mentre Bottas, ai box al giro 17, passa alle medie. La lotta per P2 era in corso, ma Vettel poteva difendere il suo secondo posto. Classifiche e risultati in diretta: Gran Premio del Giappone 2010 su Eurosport. Albon fa segnare, al millesimo, lo stesso tempo del compagno di team Verstappen. Nella seconda fase sono subito le Ferrari a far segnare i crono di riferimento. Romain Grosjean sale in ottava posizione. Leclerc chiude in 1'28"179, battuto però, per cinque millesimi, dal compagno Vettel. Get up to speed with everything you need to know about the 2019 Mexican Grand Prix, which takes place over 71 laps of the 4.304-kilometre Autódromo Hermanos Rodríguez in Mexico City on … La Mercedes ha anche vinto il sesto titolo consecutivo di F99 costruttori in Giappone. Al giro 15 si fermano Albon e Kimi Räikkönen, per montare gomme hard.