Renato Guttuso, pittore "sociale" - articolo completo e commenti. Copertina RITRATTI E INCONTRI; Aldo Spoldi - pugile; Kledi Kadiu - ballerino Giorni e orari di apertura e le info sui biglietti per l’esposizione su Guttuso. La fine fu però improvvisa, a causa della morte della moglie di Guttuso. Renato GUTTUSO (1911-1987) è un artista nato/a nel 1911. Oltre alle sole opere del maestro stesso, il museo ospita anche collezioni di altri artisti dello stesso periodo, tra i quali possiamo citare Corrado Cagli, Giuseppe Tornatore (famoso anche in qualità di regista e produttore cinematografico), Silvestre Cuffaro, e quello stesso Domenico Quattrociocchi grazie al quale Guttuso si innamorò della pittura. 1911, da Gioacchino agrimensore e da Giuseppina D'Amico. Nel 1940 Guttuso si iscrive nelle liste del Partito Comunista Italiano, in cui ha militato fino al suo definitivo scioglimento, avvenuto nel 1991. Con queste sue parole risalenti all’anno 1957, Renato Guttuso esternava quello che era il concetto dominante dell’arte che egli aveva, un pensiero molto libero ed astratto, attraverso il quale però non mancava mai di esprimere il disappunto verso ogni forma di sopruso o ingiustizia sociale. Il rosso è il colore di Guttuso, non tanto per via della fede politica, ma perché esprime intensamente il suo innamoramento per le cose e per la vita. a pag. Guttuso Renato 1912 - 1987 GUTTUSO Renato: Il pittore nacque a Bagheria il 2 gennaio 1912 e scomparve a Roma il 18 gennaio del 1987. Musa ispiratrice dell’artista sarà anche la stilista e modella Marta Marzotto. Renato Guttuso: biografia del grande pittore italiano, La storia di Via del Campo, la strada più famosa di Genova nella quale ci si prostituiva, Iniziative ed eventi del Centenario di Burri. L’associazione Archivi Guttuso, presieduta da Fabio Carapezza Guttuso, unico erede del maestro Renato Guttuso, ha sede nello studio del Pittore a Palazzo del Grillo, a Roma ed è l’istituzione che ha la rappresentanza legale dell’artista per la difesa dell’opera e della memoria. Abandoned law studies in 1931, to devote himself to painting. Alla sua città natale dona molte sue opere che si trovano nel museo di Villa Cattolica, dove viene sepolto. lapide ai partigiani incendiata, Ambulanze incolonnate in strada, la foto simbolo della seconda ondata, Robert Capa, la foto simbolo della sofferenza della guerra, “La madre migrante”, la fotografia simbolo che esprime la forza di essere madre, Beirut, ieri come oggi. La sicilia Grazie al padre agrimensore il giovane Guttuso ebbe l'opportunità di visitare frequentemente la campagna e la popolazione contadine siciliane, destinate a diventare una delle sue prime fonti di ispirazione. Artista: Guttuso Renato Mostra tutte le opere (6) Ritratto di Mimise, 1938. Rimane aperta fino all’11 ottobre 2020. E’ per questo che continuando gli studi sulle sue opere post mortem nel 1995, ho deciso di creare questo sito web in qualità di omaggio all’artista. Viaggio nel folklore italiano, Buckingham Palace, svelata la ricetta segreta del Gin della Regina, Le uova di Pasqua diventano opere d’arte, ecco la ricetta, Bread art, una fornaia realizza il pane ispirandosi ai fiori di Van Gogh, Isolamento, ecco le regole anti-stress degli psicologi, Sharon Stone in auto-quarantena si scopre pittrice, Come vivere in casa le relazioni familiari ai tempi del Coronavirus, San Valentino, 10 idee regalo originali per gli amanti dei libri, Cinque cose che questa pandemia ci ha insegnato sul Pianeta, “Il futuro del Pianeta è nelle nostre mani”, la campagna del WWF, Giornata della Terra, 10 libri da leggere che parlano d’ambiente, In viaggio con Darwin per celebrare la terra, “Pubblicità con donne seminude sono una forma di stupro”, la denuncia di Giorgio Armani, Il kit del lettore: 5 accessori indispensabili per chi ama leggere di sera, I pigiami di Harry Potter per un Natale caldo e… magico, La collezione di Moschino ispirata a Pablo Picasso, L’app Replika e i pericoli dell’intelligenza artificiale che suggerisce di uccidere, Hogwarts Legacy, una nuova avventura per Harry Potter nel 2021, La profezia di Bill Gates, che nel 2005 aveva predetto una pandemia, Acquario di Genova, come immergersi virtualmente nelle sue vasche, Come torneremo a viaggiare dopo la pandemia, Voglia di viaggiare, perché ci manca così tanto, Viaggio nella città di Berlino, cosa è rimasto del Muro, Alla scoperta delle 5 cattedrali più famose della letteratura, Giornata mondiale del cane, i 9 cani più celebri della letteratura, Reggia di Caserta, muore un cavallo ucciso da caldo e fatica, I gatti più celebri dei cartoni e dei fumetti in mostra a Milano, Perché quest’anno trascorrere Natale lontano da casa è un gesto d’amore, La notte di Santa Lucia, la storia della santa più amata dai bambini, Vivere il Natale lontano dalla famiglia, lettera di una ragazza italiana all’estero, La lettera d’amore di Oscar Wilde ad Alfred Douglas, Maradona, il saluto della figlia Dalma: “Ti amerò e difenderò tutta la vita”, La favola d’amore tra Grace Kelly e il principe Ranieri, Amore e Psiche, la leggenda d’amore più bella di sempre, Sylvia Plath e Ted Hughes, l’amore finito in tragedia, Picasso e Dora Maar, quando l’amore è morboso, 5 curiosità legate alla paura di venerdì 13, San Martino, perché l’11 novembre è la festa dei cornuti, 5 curiosità che forse non sai su Maria Antonietta, Didattica a distanza o lezioni in presenza? 8. Il vincitore su Libreriamo, Isabella Ferretti (Book Pride), “Il libro non andrà mai più in lockdown”, Halloween, le storie di paura più amate dai bambini, Emilio Salgari, gli incipit dei suoi libri più celebri, I 5 libri capaci di far innamorare i bambini della letteratura, 36 curiosità che non tutti sanno su Harry Potter, Giorno della memoria dedicato alle vittime del terrorismo, l’omaggio di Antonio Calabrò, Riapertura librerie, l’opinione di giornalisti e critici letterari, Perché leggere Dante può aiutarci a comprendere il presente, È morto Gianni Mura, scrittore e firma del giornalismo italiano, “La ragazza con l’orecchino di perla” di Vermeer, cosa si cela dietro il mistero di quel volto, L’Urlo di Munch e la solitudine dell’uomo moderno, Nuovo graffito di Banksy raffigurante vecchietta che starnutisce, Le 5 opere d’arte legate all’Immacolata Concezione, Frida Kahlo e Diego Rivera, storia di un amore folle, “Gli amanti” di Magritte, il dipinto che esprime l’impossibilità dell’amore, “Lo stagno delle ninfee” di Monet, un omaggio alla bellezza della natura, E’ morta Giulia Maria Crespi, fondatrice del FAI, Casa Monet a Giverny, la visita virtuale nel suo regno colorato, Apre a Milano la prima mostra interattiva su Franz Kafka, La stanza delle meraviglie di Wes Anderson è a Milano, La magia dei colori di Van Gogh continua a vivere su Facebook, Le grandi mostre chiuse in Italia con il nuovo Dpcm, “Nel segno di Modigliani”, la virtual exhibition per il centenario dell’artista, La vita tormentata di Frida Kahlo nella mostra “Il caos dentro”, Libri Natale 2020, cinque biografie da leggere e regalare, Luca Nannipieri, “Musei online? Renato Guttuso. Vorrei arrivare alla totale libertà in arte, libertà che, come nella vita, consiste nella verità’. Renato Guttuso e Marta Marzotto si conobbero a Roma nel 1960, ad introdurli Rolly Marchi, curatrice delle mostre del maestro siciliano. Renato Guttuso, Crocifissione, 1941, Olio su tela, 200×200 cm,Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma. Gabbia bianca e foglie, 1940-1941. Renato Guttuso (Bagheria, 1912 - Roma, 1987) è stato per più di cinquant'anni uno straordinario testimone del nostro tempo. Una volta assolti gli obblighi militari Guttuso si trasferì a Roma, dove aveva già allacciato buoni rapporti con alcuni esponenti della scuola romana come Marino Mazzacurati, Alberto Ziveri, Filiberto Sbardella, Pericle Fazzini ed altri, mantenendo però sempre vivi i rapporti d’amicizia stretti con i pittori milanesi. Il 26 dicembre 1911 nasceva Renato Guttuso, grande pittore e straordinario testimone dei tempi, Libri, incontri, mostre organizzate in tutta Italia lo ricorderanno nell’anno del centenario.Ma intanto ecco chi era. Renato Guttuso, “Amici a tavola°, studio per l’olio “Amici a Tavola” con arlo Levi e la moglie Mimise, 1961 china, matita grassa e acquarello stesi a pennello su carta intelata cm. Ragazze a via veneto. Renato Guttuso born (1912-1987) Italian painter and polemicist, the leader of the Social Realist group in Italy. E’ la sua musa e nelle sue opere le forme burrose e piacenti della donna seducevano come dal vivo. È il ritratto di Mimise, la moglie, in rosso. Ritratto di Mario Alicata, 1940. Celebre lo scatto del fotografo Helmut Newton che la ritrae semi svestita con le tele del suo amato. Durante la sua lunga carriera ci ha offerto opere come ‘Bianco Plastica’, ‘Cellotex Rivoli n 1 o ‘Combustione’, tutte quelle tra le più motivanti per aspiranti artisti come me. "La mostra dedicata al maestro Renato Guttuso - ha detto il Sindaco di Noto, Corrado Bonfanti - s'incastra nel progetto di Noto Città d’Arte proprio nell’anno in cui il tema scelto è proprio l’arte siciliana. Dopo la morte della moglie, Renato Guttuso, si chiude nella solitudine e, secondo alcune testimonianze, si avvicina alla fede cristiana. Renato Guttuso a Varese con una grande mostra che si terrà a Villa Mirabello all’inizio del 2019. Negli anni della guerra conosce Mimise Dotti, moglie e compagnia di vita, che l’artista ritrae in un famoso dipinto del 1940. Nel 1972 Guttuso ricevette il Premio Lenin per la pace. La casa a Piazza di Spagna, prestata dal gallerista Romeo Toninelli, divenne poi la loro alcova. La discussione (1959) Stilleben (pubblicita' VI F3) Liberté Egalité Fraternité (1950) Il capricorno (1977) The painter Renato Guttuso with his wife Mimise at the reception at Palazzo Barberini on the occasion of the visit of the Soviet Foreign Minister Gromyko, Rome, March 1985. Oggi è il giorno di Santo Stefano, festività post Avvento che celebra il primo martire del Cristianesimo, ma anche la nascita di uno dei più grandi pittori italiani del novecento. Renato Guttuso nacque il giorno di Santo Stefano del 1911 nella cittadina siciliana di Bagheria. Libreriamo è la piazza digitale dedicata a chi ama la cultura. - Nacque a Bagheria, allora un grosso borgo agricolo nei dintorni di Palermo, il 26 dic. La signora –  sposata con il rampollo della nota dinastia tessile veneta – e il pittore (altrettanto sposato) iniziarono presto una collaborazione anche artistica. Renato Guttuso, all'anagrafe Aldo Renato Guttuso, nasce a Bagheria il 26 dicembre del 1911 e diventa un pittore italiano tra i più noti.Etichettato come esponente del realismo socialista, è stato protagonista della pittura neorealista italiana che si espresse negli artisti del Fronte Nuovo delle Arti. Il 18 gennaio 1987 Renato Guttuso, ormai rimasto solo dopo la morte della moglie, muore. Cosa dobbiamo aspettarci da questi anni Venti? Tra le opere di maggior rilievo di Guttuso troviamo moltissime tele con natura morta come ‘Fiasco, candela e bollitore’ (1940), o ‘Natura morta con sega e accetta’ (1948), ‘Carretto con cavoli’, ed altre; numerosi sono anche i quadri raffiguranti paesaggi ed i ritratti di persone, tra questi ricordiamo: ‘Tetti di Roma’ (un bellissimo olio su tela del 1942), ‘Cactus sul Golfo di Palermo’ (1978), ‘Marina dell’Aspra’ (1949), ed il più recente ‘Tetti di Palermo’ (1985). In gioventù entrò nel Gruppo universitario fascista, ma in seguito divenne antifascista e ateo. Visualizza altre idee su Renoir, Pittore, Pittura. Galleria opere d'arte di Renato Guttuso. Guttuso abbracciò anche il mondo dell’eros, disegnando molti nudi di donna e scene di vita sessuale comune, includendo nel suo vasto repertorio anche ritratti di donne nude e vestite. La relazione tra i due durò a lungo, circa 20 anni di connubio artistico e intimo. di Vittorio Esperia. Organizzata dalla Fondazione Terre Medicee e dal Comune di Seravezza, la mostra “Guttuso e gli amici di Corrente” intende celebrare il centenario della nascita di Renato Guttuso ( 1911) con oltre 70 opere provenienti da collezioni private, tra dipinti e lavori grafici, alcuni dei quali riproposti all’attenzione del pubblico e della critica dopo anni di oblio. Gli orari di apertura, il costo dei biglietti, le foto e il comunicato stampa della mostra d'arte Io, Renato Guttuso. Renato Guttuso, Opere della collezione Lino Mezzacane «Guttuso è invece dichiaratamente pittore civile, narratore, illustratore, accompagnato da una incorrotta fede politica, che vuol dire convinzioni, lotte, ideali, esaltazioni di vite e mestieri umili, pittura della realtà, anche se con spirito di propaganda. Non si capisce gravità situazione”, Capitale Italiana della Cultura 2022: ecco l’elenco delle 28 candidate, Città d’arte in crisi. La contessa, modella irriverente e provocante, divenne un’icona di femminilità indiscussa, e non solo per Guttuso. Come era il mondo prima del Coronavirus? Lettera interamente autografa del celebre pittore Renato Guttuso che appone la sua firma insieme alla moglie Mimise. ... La moglie di Lot. RENATO Guttuso non smise mai di essere comunista. GUTTUSO, Renato. Il Museo Civico di Noto, ex Convento di Santa Chiara, ospiterà fino a ottobre la mostra "Io, Renato Guttuso", a cura di Giuliana Fiori. Nel 1976 … La donna fu la sua confidente e morì un anno prima dell’artista. 13 Renato Guttuso, “volto di donna (Mina)”, anni ’60, china e acquerello su carta Calcola il percorso per arrivare alla mostra d'arte Io, Renato Guttuso dell'artista Renato Guttuso nella città di Noto La donna fu una nota modella e stilista italiana e fu una vera musa ispiratrice per molti quadri di Guttuso, sebbene la Marzotto non posò mai pe… La prima aggiudicazione registrata sul sito è un/a disegno acquarello del 1985 da Christie's , e la più recente un/a pittura del 2020. La casa a Piazza di Spagna, prestata dal gallerista Romeo Toninelli, divenne poi la loro alcova. Era nato a Bagheria, vicino a Palermo in Sicilia, ma dal 1937 visse e lavorò principalmente a Roma. Si unì al Partito Comunista Italiano (PCI) bandito nel 1940 e lasciò Roma per diventare un partecipante attivo nella lotta partigiana dal 1943. PDF/PRINT clicca quiCon il titolo “ Io Renato Guttuso” a Noto nel Museo Civico ex Convento di Santa Chiara c’è la prima mostra di artisti storicizzati nati nella Sicilia promossa da Silkarte Associazione Culturale Siciliana per far conoscere le eccellenze artistiche dell’isola. Il museo Guttuso è situato nel quartiere di Bagheria di Palermo, e cioè davvero a pochi passi da casa sua; inaugurato nel 1973, si erge su tre piani ed ospita tutte le opere dipinte dal pittore siciliano e da egli stesso donate alla città che gli diede i natali. Trib.di Milano n° 168 del 30/03/2012. Benvenuti nel mio sito web. Da ricordare, è anche la sua partecipazione attiva alla politica italiana, essendo stato senatore del Partito Comunista Italiano per due legislature nel periodo in cui al suo timone c’era Enrico Berlinguer. Costi e benefici, Rientro a scuola dal 7 gennaio per il 75% degli studenti delle superiori, Ministra Azzolina, “Se si allentano misure scuola va aperta”, Le 8 parole che gli italiani pronunciano meglio di americani e inglesi, Le parole più cercate ed i personaggi più digitati nel 2020 in Italia, Nasce a Firenze il Museo della Lingua Italiana, Perché si dice “le gambe fanno giacomo giacomo”, Perché si dice “far venire il latte alle ginocchia”, Mandrakata, il significato della parola nata dal “Mandrake” Gigi Proietti, Test di medicina, in tilt il sito dove poter leggere i risultati, Partono oggi i test per l’accesso alla facoltà di Medicina, Test di Medicina 2020: al via da oggi le iscrizioni in tutta Italia, Classifica delle migliori università under 50: le migliori italiane, Come promuovere un romanzo alla sua uscita, La storia d’amore tra Renato Guttuso e Marta Marzotto. All'anagrafe venne dichiarato il 2 genn. LA PITTURA Renato Guttuso è stato il punto di riferimento del neorealismo italiano del secondo Novecento, distinto e riconoscibile tanto nei temi sociali quanto, più spesso, nei soggetti ispirati alla sua terra natia, la Sicilia. Se si pensa che il suo primo ritratto è datato 1925, e cioè quando Guttuso era appena quattordicenne, ci si può già rapidamente fare un’idea di quanto sia stato precoce il suo talento artistico; il successivo trasferimento a Palermo per completare il liceo ed accedere all’università rappresentò poi il reale punto di svolta della sua vita, e da lì iniziarono ad arrivare anche i primi riconoscimenti e successi. Io, Renato Guttuso, Museo Civico di Noto – Ex Convento di Santa Chiara Noto, la mostra d'arte dell'artista Renato Guttuso nella città di Noto. 3. Steve McCurry pubblica le foto scattate nel 1982, Sebastião Salgado. La sua formazione professionale toccò il punto più alto grazie ai molti viaggi che il pittore italiano fece all’estero, che lo portarono a contatto con i principali esponenti dell’espressionismo europeo dal quale era fortemente attratto: Picasso, Courbet, Van Gogh, e tutte le principali correnti figurative europee hanno senza dubbio contribuito a modellare la formazione professionale e la stessa crescita dell’artista. Vita sociale di Renato Guttuso. Sui muri della mostra di Roma c’è un quadro altrettanto sintetico del tipo umano Renato Guttuso. Nato da papà Gioacchino, agronomo planimetrista nonché acquarellista dilettante, e Giuseppina d’Amico, il piccolo Renato si mostrò subito particolarmente incline all’arte pittorica, grazie particolarmente alle influenze ricevute dal padre e da uno dei suoi più cari amici, quel Domenico Quattrociocchi che lo fece definitivamente innamorare della pittura col suo stile puro, genuino, e così semplice, da arrivare direttamente all’anima. ‘La pittura è il mio mestiere, cioè…è il mio mestiere ed il mio modo di avere rapporti con il mondo. La contessa, modella irriverente e provocante, divenne un’icona di femminilità indiscussa, e non solo per Guttuso. Da Venezia a Firenze, ecco quale sta soffrendo di più, Ripulita grazie al laser El.En. Born in Bagheria, near Palermo (Sicily). La finestra blu, 1940-1941. Renato Guttuso si spense a Roma, triste ed in totale isolamento dopo la scomparsa della moglie, alla quale era assai legato. MILANO – Renato Guttuso e Marta Marzotto, la contessa aristocratica e il pittore comunista, una favola reale consumata in solitari pomeriggi afosi romani, tra una sessione e l’altra di pittura, tra bugie e tradimenti per nascondere un amore proibito. E’ curata da Giuliana Fiori. Tuttavia, quella che probabilmente può essere indicato come l’amore della sua vita è sicuramente Marta Marzotto. GUTTUSO RENATO "Scilla" 1974 90x70 olio su tela Opera firmata in basso a destra e al retro con data e titolo Bibl. Finì così un amore travolgente, quello che lei stessa definì  a suo modo, quindi senza girarci troppo intorno, “di un erotismo al limite della pornografia”. Rimase nel partito dopo la rivolta di Budapest del 1956 e la Primavera di Praga del 1968. Fu anche un oppositore della mafia. Renato Grignaschi, sito ufficiale. Parlerò inoltre di molti altri artisti, così come di un altro grande tema che mi appassiona: la storia. III, pubbl. Vorrei riuscire ad essere appassionato e semplice, audace e mai esagerato. Come baciare una donna su un poster”, Vaccino anti influenza, a Milano il museo si trasforma in ospedale, Luca Nannipieri, “Perché i musei chiudono e Ronaldo gioca?”, Il Puppy di Jeff Koons indossa la mascherina per sensibilizzare tutti, Dario Franceschini, “Proteste per le chiusure? Nel cartoncino, Guttuso, comunica di aver ricevuto alcuni telegrammi dagli amici Lanuccio e Nello e che tra i vari telegrammi recapitati questi fossero i più belli. Renato Guttuso e Marta Marzotto si conobbero a Roma nel 1960, ad introdurli Rolly Marchi, curatrice delle mostre del maestro siciliano. Renato Guttuso all'anagrafe Aldo Renato (Bagheria, 26 dicembre 1911 – Roma, 18 gennaio 1987) è stato un pittore e politico italiano. Mimise Dotti morì nel 1986, e nello struggersi di dolore il pittore rifiutò di vedere la sua ex adoratissima musa. Si spegne a Roma il 18 gennaio del 1987. 1912 per ritardare il servizio militare, secondo l'uso delle famiglie siciliane meno abbienti. Ecco cosa si nasconde dietro i selfie degli adolescenti, Come possiamo vivere l’amore oggi con la paura del contatto fisico, Lontananza e desiderio: il segreto dell’amore al tempo del coronavirus, Freud, come il trauma cambia la nostra percezione del mondo, Perché la zucca è il simbolo di Halloween. Durante il servizio di leva che Guttuso stava compiendo a Milano, ebbe l’occasione di conoscere gente di arte e cultura del calibro di Manzù, Fontana, Antonio Banfi, Birolli, e fu proprio in quel periodo che il pittore siciliano abbracciò ‘l’arte sociale’, ovvero un modo di espressione pittorica avente temi sociali e morali talvolta anche molto forti, come ad esempio testimoniato nella ‘Fucilazione in campagna’, suo famoso quadro composto nel 1937. Le origini e la storia di un’antica usanza, Natale 2020, come trasformare le rinunce in opportunità, Selfie mania. 50 x 50,5 AUTENTICA ARCHIVI GUTTUSO . Trib.di Milano n° 168 del 30/03/2012. : E. Crispolti, "Catalogo Generale Ragionato dei Dipinti di Renato Guttuso", Milano 1985, vol. Alberto Burri (1915.1995) è stato sempre fonte di una grande ispirazione per me grazie ai suoi capolavori nel mondo dell’arte astratta. Aldo Renato Guttuso è nato a Bagheria, grande comune della città di Palermo, il 26 Dicembre 1911, e morto a Roma il 18 Gennaio 1987; oltre ad essere stato impegnato anche politicamente nel parlamento del nostro paese, Guttuso è certamente ricordato come uno dei maggiori esponenti della pittura neorealista italiana, strettamente connessa con la corrente dell’impressionismo e caratterizzata per di più da un notevole impegno sui temi sociali. Dalla fine degli anni Sessanta la contessa Marta Marzotto è la figura femminile dominante nella pittura e nella vita privata di Renato Guttuso, Natale 2020, i libri da regalare ad un appassionato di Storia, 5 libri da leggere e regalare a Natale secondo Bill Gates, E’ morto il maestro dei libri di spionaggio John Le Carrè, Perché “Abbandonare un gatto” di Haruki Murakami è un libro da leggere, Robert Harris, “La scrittura è un mestiere per ottimisti”. Come cambierà il mondo dopo il Coronavirus, Le fotografie di Sebastião Salgado, un canto d’amore al pianeta Terra, 100 fotografi raccontato il mondo ai tempi del Coronavirus, Henri Cartier-Bresson, gli scatti più emozionanti del fotografo a Venezia, Fellini-Sordi, 100 anni per i protagonisti del cinema italiano in mostra a Roma, Jacques Henri Lartigue, 55 immagini mai viste prima del fotografo francese, Sony World Photography Awards 2020, Pablo Albarenga è il Photographer of the Year, World Press Photo, annunciati i vincitori dell’edizione 2020, Dall’Afghanistan le foto incredibili di Lorenzo Tugnoli, finalista al World Press Photo, Le 101 foto che ritraggono i paesaggi più spettacolari del pianeta, Happy Xmas (War is Over), la canzone di Natale che parla di pace e uguaglianza, Love Actually, come dichiarare il proprio amore a Natale, “Che coss’è l’amor” di Vinicio Capossela e i mille volti dell’amore, “Last Christmas”, la canzone di Natale più famosa di sempre, Film di Natale, ecco dove vederli in tv durante il periodo natalizio, Storia di un matrimonio, film che ci fa commuovere per la fine di un amore, Le frasi più belle del film “L’attimo fuggente”, Harry Potter e il Calice di Fuoco, le differenze tra libro e film, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, le differenze tra libro e film, Le serie tv perfette per gli adolescenti da non perdere, Harry Potter e la pietra filosofale, le differenze tra il libro e il film, Le 10 canzoni più belle per vivere la magia del Natale, Raffaele Morelli a Michela Murgia: “Quando cavalchi l’odio, lo crei dentro di te”, Scaffali roversi, arriva il nuovo podcast per gli amanti della letteratura, Raffaele Morelli a Michela Murgia: “Stai zitta e ascolta”, Migliori podcast italiani: 6 podcast gratis da ascoltare tutto d’un fiato, Prima della Scala: protagonista Roberto Bolle e i lavoratori del teatro, Perché il primo musical di Bob Dylan si rivelò un flop, Gigi Proietti dalla A alla Z, perché è un artista speciale, E’ morto Gigi Proietti, mattatore dello spettacolo italiano, Libreriamo tra i top 15 media italiani più ingaggianti sui social, Parte “Books and Pets”, la campagna contro l’abbandono di libri e animali, Illibraio.it cambia pelle, rinnovata grafica e contenuti del sito, #Resistiamo, la campagna social per raccontare la resistenza al tempo del Coronavirus, L’amore batte l’odio, la lezione di Gandhi sulla tolleranza, William Shakespeare, così si chiama il primo uomo vaccinato in Gran Bretagna, Perché si fa l’albero di Natale.

La Chimica Dell'acqua Zanichelli Soluzioni, Dermatite Seborroica: Rimedi Naturali Aceto, Paul Newman Immagini, Streghe Di Oz, Claim Traduzione Marketing, Squadre Più Titolate Al Mondo 2019, Bouquet Di Fiori, Maltempo Marche Oggi, Sagra Della Salsiccia 2020,